Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

RESTAURO DEL DUOMO UNA GIORNATA DI STUDIO

RESTAURO DEL DUOMO UNA GIORNATA DI STUDIO
RESTAURO DEL DUOMO UNA GIORNATA DI STUDIO
Si terrà sabato 10 ottobre presso il parco di piazza Matteotti, ex Fondazione Cassa di Risparmio.

Sabato 10 ottobre 2020 presso il Parco di Piazza Matteotti (ex-Fondazione Cassa di Risparmio, via Matteotti 2) a Mirandola, giornata di studio - organizzata dal Comune di Mirandola e dal “Centro Documentazione Sisma Emilia 2012, col patrocinio e il contributo della Regione Emilia Romagna - su “Il restauro del Duomo di Mirandola. Un progetto tra storia e futuro”.

Programma:

Ore 9.00 registrazione dei partecipanti;

a seguire, i saluti istituzionali di:

-       Alberto Greco, Sindaco del Comune di Mirandola;

-       Davide Baruffi, sottosegretario alla Presidenza della Regione Emilia Romagna  

-       Don Fabio Barbieri, parroco di Santa Maria Maggiore, Duomo di Mirandola.

Ore 10.00, inizio convegno, presiede il Dott. Paolo Campagnoli, Centro Documentazione Sisma Emilia 2012.

Quindi interventi e relazioni di:

-       Dott. Enrico Cocchi, Direttore Agenzia Regionale per la Ricostruzione: “Il recupero dei beni tutelati nell’ambito del programma regionale delle opere pubbliche”,

-       Arch. Letizia Budri, Vice Sindaco del Comune di Mirandola, Assessore alla Qualità urbana, Ricostruzione e Sviluppo sostenibile: “Il centro storico e il Duomo di Mirandola”;

-       Ing. Marco Soglia, Responsabile Ufficio Ricostruzione Diocesi di Carpi, racconterà de “Il restauro del Duomo. Una storia di collaborazione istituzionale”;

-       Ing. Alberto Parrino, Comando Regionale Vigili del Fuoco: “I lavori di messa in sicurezza”;

-       Prof. Carlo Blasi e Ing. Susanna Carfagni, Studio Comes: “Il progetto di ricostruzione e la sicurezza sismica”.

Ore 13.00: sospensione lavori

Ore 14.30, ripresa lavori: presiede Arch. Letizia Budri, Vice Sindaco del Comune di Mirandola, Assessore alla Qualità urbana, Ricostruzione e Sviluppo sostenibile. Quindi interventi e relazioni di:

-       Dott.ssa Cristina Ambrosini, Sovrintendente Sabap di Bologna, e l’Arch. Emanuela Storchi, Funzionario Sabap di Bologna: “Dal progetto al cantiere: il percorso della tutela”;

-       Arch. Giulio Azzolini, Alchimia Laboratorio di Restauro Snc: “Il restauro delle superfici e la ricomposizione degli arredi”;

-       Arch. Corrado Azzolini, Direttore Segretario regionale MiBACT: “La Chiesa di S. Francesco a Mirandola: Il cantiere in corso e il concorso di progettazione”.

A seguire, fino alle ore 18.00, dibattito/discussione.

Il convegno è organizzato nell’ambito del progetto “Creazione Centro Documentazione Sisma 2012”, realizzato con il contributo della regione Emilia-Romagna.

Gli interventi in programma faranno luce sulla storia dell'edificio e del centro storico della città e arriveranno ad approfondire argomenti come i progetti di ricostruzione, dalla messa in sicurezza del cantiere al restauro delle superfici e alla ricomposizione degli arredi. Data l’importanza delle tematiche affrontate, verrà effettuata anche la diretta sulla pagina Facebook della biblioteca comunale "Eugenio Garin".

Il Centro Documentazione Sisma Emilia 2012 è nato nel 2017 su impulso del Comune di Mirandola e della Regione Emilia-Romagna con l'obiettivo di raccogliere documenti, video, immagini e testimonianze relative alle fasi dell’emergenza sismica e della ricostruzione.

Il Centro ha un portale   https://docsismaemilia.it   nato dall’esigenza di voler organizzare in un database e rendere pubblici documenti digitalizzati, immagini, riferimenti a iniziative e pubblicazioni, filmati. Ma anche interviste, mostre ed eventi.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti, nel pieno rispetto delle normative anticovid (obbligo di mascherina e posti distanziati).

 

In caso di maltempo si terrà presso l’Aula Magna Rita Levi Montalcini.

E' possibile scaricare il programma completo QUI.

La partecipazione alla Giornata di Studio è valida al fine del conseguimento dei crediti formativi professionali per Architetti (6 CFP) e Ingegneri (3CFP)