Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

Avviso pubblico per la manifestazione di interesse per la concessione in gestione dell’attività di collaborazione per servizi culturali e di servizio all’utenza.

1. Oggetto e durata

In attuazione a quanto stabilito dalla Giunta comunale con deliberazione n. 5 del 10.01.2019, avente ad oggetto “Linee di indirizzo in merito alla manifestazione di interesse per la concessione in gestione del servizio di collaborazione per attività culturali e di servizio all'utenza.”, si emana il presente Avviso pubblico per la presentazione di manifestazioni di interesse alla gestione in oggetto.

La convenzione avrà inizio il 01/03/2019 e durata fino al 31/12/2020.

 2. Finalità

 La concessione in gestione dell’attività di collaborazione per servizi culturali e altri servizi all’utenza è effettuata al fine di incentivare forme di cooperazione e soluzioni operative tese a favorire l'attività dei Volontari della stessa Associazione in ambito culturale e di servizio all’utenza.

Il Comune di Mirandola valuterà con apposita commissione i progetti presentati dai soggetti  interessati.

Resta stabilito sin d'ora che la presentazione della candidatura non genera alcun diritto o automatismo di affidamento da parte dell'Amministrazione comunale al Soggetto proponente.

L'Amministrazione si riserva di non dar corso alla procedura, senza che i soggetti interessati possano vantare rimborsi o compensi per la compilazione della manifestazione di interesse o di atti a essa inerenti.

La suddetta partecipazione non costituisce prova di possesso dei requisiti generali e speciali richiesti per l'affidamento del servizio che, invece dovrà essere dichiarato dall'interessato e accertato dal Comune di Mirandola.

 

3. Attività gestionale

 L’attività di collaborazione riguarderà i seguenti ambiti:

  1. attività di custodia, vigilanza, sorveglianza in occasione di mostre e convegni;
  2. distribuzione di materiale pubblicitario relativo alle iniziative promosse dal Comune di Mirandola;
  3. servizi di trasporto ed accompagnamento in occasione di iniziative culturali;
  4. attività di supporto e di ausilio nei servizi di prima informazione e di accoglienza dell'utenza presso il Centralino - Uscierato del Comune di Mirandola;
  5. altre attività a supporto dei servizi comunali

 L'attività dovrà essere svolta da volontari, nel rispetto della normativa vigente, in posizione ausiliaria e non sostitutiva di personale comunale o di prestazioni fornite da soggetti imprenditoriali;

 I servizi di trasporto e la distribuzione del materiale pubblicitario dovranno avvenire con mezzi del soggetto affidatario;

 - a fronte dello svolgimento delle attività di collaborazione per attività culturali, il Comune di Mirandola prevede un contributo di euro 6.000,00;

 Saranno a carico del soggetto concessionario, per l’intera durata della convenzione, le spese relative ai mezzi di trasporto, alle assicurazioni e ogni altra spesa relativa all’espletamento delle attività previste con il presente avviso.

 

4. Soggetti legittimati a presentare manifestazione d’interesse e requisiti

 Sono ammessi alla presentazione delle proposte enti, associazioni di promozione sociale, cooperative sociali ed altri enti di cui all’art.4 del D. Lgs. n°117 del 3/07/2017 in forma singola, o riunite (o che intendono riunirsi) in associazione temporanea di scopo, nella condizione di contrarre con la pubblica amministrazione secondo la vigente normativa.

Potranno presentare proposte di progetti i soggetti con i seguenti requisiti:

-       avere una sede operativa all’interno del Territorio dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord;

-       essere costituita da almeno due anni;

 

5. Modalità di presentazione delle domande

Per partecipare, gli interessati dovranno presentare apposito plico, a pena di esclusione

entro e non oltre le ore 12:00 del _23/02/2019______________________________

in uno dei seguenti modi:

- mediante consegna a mano direttamente all'Ufficio Protocollo del Comune di Mirandola (via Giolitti 22, Mirandola - MO));

- con raccomandata A. R. a mezzo di servizio postale;

- a mezzo di agenzia di recapito autorizzata, con ricevuta di ritorno;

- via PEC (comunemirandola@cert.comune.mirandola.mo.it)

Sul plico dovrà essere riportata all'esterno, oltre all'intestazione del mittente e all'indirizzo

dello stesso, la dicitura “PROPOSTAPER LA RACCOLTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE, PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DELL’ATTIVITA’ DI COLLABORAZIONE PER SERVIZI CULTURALI E ALTRI SERVIZI ALL’UTENZA.”

 

In tale plico i concorrenti dovranno obbligatoriamente inserire, pena l'esclusione della

domanda:

 

a)      La domanda di partecipazione, contente dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. 28/12/2000, n. 445, sottoscritta con firma leggibile e per esteso dal legale rappresentante o da persona abilitata a impegnare legalmente il soggetto richiedente e corredata da copia fotostatica di un documento d'identità in corso di validità del sottoscrittore;

b)      La scheda progettuale di gestione (modalità di gestione e programmazione delle attività sulla base dei criteri sopra riportati, con tutte le indicazioni utili per permetterne una oggettiva valutazione).  

6. Informativa ai sensi del Regolamento U.E. n. 2016/679 e dell'art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003

I dati di cui al presente procedimento amministrativo sono trattati nel rispetto delle norme

sulla tutela della privacy (Regolamento U.E. n. 2016/679  e Codice in materia di protezione dei dati personali). I dati vengono archiviati e trattati sia in formato cartaceo sia su supporto informatico.

 

Il responsabile del procedimento e della gestione dei dati è la  Dott.ssa Benedetta  Lugli  (tel. 053529624 – benedetta.lugli@comune.mirandola.mo.it )

 

Ulteriori informazioni e chiarimenti possono essere forniti da:

Elena Benatti tel. 0535/29782

elena.benatti@comune.mirandola.mo.it

 

Mirandola, 7/02/2019

Il Dirigente del Servizio

Dott.  Giampaolo Ziroldi

Allegati: