Salta al contenuto

Consulta economica

E' l'organismo consultivo di carattere tecnico istituito per favorire la partecipazione alle iniziative che coinvolgono la sfera economica.

La Consulta economica è un organismo consultivo di carattere tecnico istituito per favorire la partecipazione alle iniziative che coinvolgono la sfera economica.

La Consulta ha lo scopo di avanzare e valutare proposte a sostegno dello sviluppo economico ed occupazionale in ambito comunale.

Alla Consulta partecipano con due rappresentanti, con parità di diritti e di obblighi, le associazioni economiche e sindacali presenti sul territorio mirandolese.

La consulta è nominata dal sindaco su proposta di ciascuna forma associativa.

I membri della Consulta non devono ricoprire la carica di consigliere comunale o di assessore del Comune di Mirandola.

Alle riunioni della Consulta possono partecipare, in qualità di invitati permanenti, i componenti della Commissione consiliare I° - Territorio, Ambiente e Programmazione Economica, nonchè il Sindaco o un suo delegato.

Possono altresì essere invitati alle riunioni:

  • le libere forme associative e di volontariato, iscritte al  Registro di cui all'art. 33 del regolamento degli istituti di partecipazione,  operanti in  ambito economico  nel   territorio comunale
  • altri  soggetti economici  operanti  in  ambito economico nel  territorio comunale
  • tecnici ed  esperti nelle materie di volta in volta trattate.

 Gli atti della Consulta sono pubblici e sono accessibili a chiunque.

Contatti

Allegati

Trasparenza

Silenzio assenso/Dichiarazione dell'interessato sostitutiva del provvedimento finale
No

Ulteriori informazioni

Gli adempimenti di segreteria sono curati da Interventi Economici


Ultimo aggiornamento

24-04-2021 11:04