Salta al contenuto

Polizia Locale

Presidio di Mirandola

Polizia Locale

Cosa fa

La Polizia Locale dal 1/01/2022 è alle dipendenze del solo Comune di Mirandola.

Organico:

14 operatori di cui 3 ufficiali oltre a 1 Istruttore Amministrativo;

Responsabile del servizio

Sostituto Commissario dott.ssa Emanuela Ragazzi
email: emanuela.ragazzi@comune.mirandola.mo.it


La Polizia Locale si occupa di:

  • Rilascio autorizzazioni per sosta e circolazione veicoli al servizio di persone con ridotta capacita di deambulazione (C.U.D.E.)
  • Rilascio autorizzazioni di accesso alla ZTL
  • Rilascio autorizzazioni occupazione temporanea (cioè per un tempo  inferiore ad un anno solare) di suolo pubblico per lavori edili, potature, depositi, impalcature, tavoli o sedie da parte di locali commerciali ed esercizi pubblici, spazi espositivi, iniziative propagandistiche da parte di enti o associazioni di qualsiasi natura, ecc.
  • Gestione videosorveglianza comunale
  • Gestione Assistenti Civici di Mirandola
  • Rilascio autorizzazioni e cartelli di passo carrabile
  • Educazione stradale ed alla legalità nelle scuole

Profilo facebook Polizia Locale Mirandola

Norme di comportamento Policy esterna

La “policy esterna” riguarda l’uso del canale social da parte dei cittadini.

Polizia Municipale Mirandola, profilo Facebook ufficiale della Polizia Locale di Mirandola, NON è un canale d’accesso per richieste di interventi urgenti o segnalazioni di vario tipo: per questo tipo di richieste occorre telefonare alla Centrale Radio Operativa al numero verde 800197197 oppure al numero 0535 611039.

La Polizia Locale di Mirandola utilizza il social media Facebook per comunicare informazioni con finalità istituzionali e di interesse generale per la collettività. Il profilo istituzionale Facebook Polizia Locale Mirandola, è uno strumento di comunicazione diretta che, mettendo in relazione la Polizia Locale e i cittadini, consente di condividere e "veicolare" contenuti ed informazioni connessi alla fruizione del territorio cittadino, alla viabilità ed alle molteplici attività d'istituto della Polizia Locale.

Attraverso il proprio canale social Facebook, la Polizia Locale di Mirandola può condividere e rilanciare contenuti di pubblico interesse pubblicati da altri utenti, istituzionali e non, ed interagire con i cittadini per gli scopi sopra descritti.

I contenuti pubblicati dagli utenti sono sottoposti ai termini del servizio di Facebook e possono essere utilizzati da tale società come da condizioni generali di contratto sottoscritto.

L’amministratore della pagina si riserva di rimuovere i commenti (testuali, ipertestuali o fotografici) pubblicati da terzi, che risultino, secondo la sua valutazione, non attinenti all’argomento del post a cui si riferiscono.

Sono rimossi tutti i post, i commenti o i materiali audio o video che risultino od integrino le seguenti condotte:

  • utilizzo di un linguaggio offensivo o scurrile e/o di un tono minaccioso violento, volgare o irrispettoso;
  • presenza di contenuti illeciti o di incitamento a compiere attività illecite, promozione o sostegno di attività illegali, offensivi, ingannevoli, allarmistici;
  • presenza di contenuti a carattere osceno, pornografico o pedopornografico, o tale da offendere la sensibilità degli utenti;
  • diffamazione o minaccia;
  • diffusione non autorizzata di dati personali di terzi, riferimenti a fatti o a dettagli privi di rilevanza pubblica che ledano la sfera personale di altre persone;
  • presenza di contenuti politici o propagandistici;
  • presenza di contenuti pubblicitari;
  • attacchi personali di qualsiasi tipo o commenti offensivi o discriminatori per genere, razza, etnia, lingua, credo religioso, specifiche minoranze, opinioni politiche, orientamento sessuale, età, condizioni personali e sociali, ecc.;
  • spam o inserimento link a siti esterni o commenti fuori tema;
  • promozione di raccolta fondi o di prodotti, servizi od organizzazioni politiche o commerciali e con finalità di lucro;
  • violazioni del diritto d’autore e utilizzo improprio o non autorizzato di marchi registrati.

L’amministratore dispone il blocco dell’utente nei casi sopra elencati e nei casi dei cosiddetti “falsi account” o dei profili che pubblicano contenuti in contrasto con la presente policy. È inoltre fatta salva l’eventuale dovuta

comunicazione all’Autorità Giudiziaria.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

25-02-2022 13:02

Contenuti correlati

Polizia Locale di prossimità nelle frazioni di Mirandola
Servizio attivo il primo e secondo lunedì del mese e il primo martedì del mese
Via Tabacchi: sosta con disco orario
Lo rende noto la Polizia Locale

Pagamenti verbali di Polizia Locale online

Come visualizzare e pagare online i verbali delle contravvenzione rilevate dalla Polizia locale.

Esplora
Altri argomenti:
Sicurezza pubblica

Questa pagina ti è stata utile?