Salta al contenuto

Bimbi esclusi dai nidi. Avviso per l'erogazione di contributi alle famiglie per servizi di assistenza a bambini della fascia di età 0-36 mesi

Periodo gennaio - giugno 2022. Domande dal 28 marzo al 12 aprile 2022.

Data:

28-03-2022

Bimbi esclusi dai nidi. Avviso per l'erogazione di contributi alle famiglie per servizi di assistenza a bambini della fascia di età 0-36 mesi

Nel territorio del Comune di Mirandola sono presenti due strutture destinate a nidi d’infanzia (che accolgono bambini di età compresa tra 0 e 36 mesi), “La Civetta” ed “Il Paese dei Balocchi”. Tali strutture fanno capo all’Unione Comuni Modenesi Area Nord, in quanto il relativo servizio è stato conferito all’Unione stessa, con apposita convenzione, dal Comune di Mirandola. Relativamente all’anno scolastico 2021/2022, i Servizi Educativi dell’Unione hanno comunicato che sono state presentate, entro i termini stabiliti, con riferimento ai bambini residenti nel Comune di Mirandola, n. 131 domande d’ammissione ai sopra menzionati nidi d’infanzia: non tutte hanno potuto essere soddisfatte, considerati i posti disponibili presso le strutture in parola.

L’Amministrazione comunale intende fornire un sostegno concreto alle famiglie che si trovano in detta situazione (vale a dire che hanno presentato regolare domanda entro i termini fissati, ma che non hanno potuto inserire il proprio bambino nei nidi d’infanzia comunali), così da aiutarle a porre in essere forme alternative di cura ed assistenza dei bambini stessi. Ciò attraverso l’erogazione di un apposito contributo, da assegnare in base ai criteri approvati con deliberazione di Consiglio comunale n. 14 del 21 febbraio 2022, dichiarata immediatamente eseguibile.

Tale contributo è volto a coprire la maggior spesa che la famiglia sostiene per l’assistenza e la cura del bambino rispetto a quella che avrebbe sostenuto in caso di inserimento del bambino stesso nel nido d’infanzia comunale, sino ad un massimo di euro 300,00 al mese per ogni bambino; in caso di inserimento del bambino in nidi d’infanzia facenti capo all’Unione, ma al di fuori del territorio mirandolese, l’ammissione al contributo avviene nel caso in cui la retta risulti superiore a quella che sarebbe stata versata per l’inserimento nei nidi ubicati nel Comune di Mirandola. Il periodo considerato per l’erogazione del contributo va dal 1° gennaio 2022 sino al termine dell’anno scolastico (previsto nel mese di giugno), vale a dire che le spese di cura ed assistenza devono essere riferite a tale lasso temporale.


La domanda dovrà essere compilata e sottoscritta in forma di dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, utilizzando il modello predisposto dal Comune di Mirandola ed allegato al presente avviso, con marca da bollo di importo pari ad euro 16,00. Alla domanda andrà allegata copia del documento di identità in corso di validità del richiedente; in alternativa, sarà possibile sottoscrivere la domanda con firma digitale.

Il modello di domanda può essere:

- ritirato presso il servizio Centralino-Uscierato della sede comunale sita in via Giolitti n. 22, nell’orario di apertura al pubblico;

- scaricato dal sito internet del Comune di Mirandola www.comune.mirandola.mo.it

Le domande potranno essere presentate a partire dal giorno 28 marzo 2022_e sino alle ore 12:30 del giorno 12 aprile 2022, secondo una delle seguenti modalità:

- a mano, nel termine stabilito dal presente avviso, con consegna all’Ufficio Protocollo del Comune di Mirandola, nella sede di via Giolitti n. 22, nell’orario di apertura al pubblico;

- per posta, inviandola mediante raccomandata A/R al seguente indirizzo: Comune di Mirandola – Via Giolitti n. 22, cap. 41037 - Mirandola. In tal caso farà fede la data del ricevimento da parte dell’Ufficio Protocollo;

- mediante posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: comunemirandola@cert.comune.mirandola.mo.it.

Eventuali informazioni in merito possono essere richieste o tramite mail a segreteria.generale@comune.mirandola.mo.it o, telefonicamente, a:

- dott. Luca Bisi, dirigente del Settore Affari Generali – tel. 0535.29.516

- dott.ssa Alice Incerti, responsabile del Servizio Segreteria, Protocollo e Archivio – tel. 0535.29.512

Modulistica relativa all'avviso (requisiti, termini di presentazione della domanda, formazione dell'elenco, liquidazione dei contributi, etc.) in allegato.

Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

13-04-2022 16:04

Questa pagina ti è stata utile?