Salta al contenuto

Bimbi esclusi dai nidi: è possibile fare domanda per i contributi

Avviso rivolto alle famiglie per servizi di assistenza a bambini della fascia di eta’ 0 – 36 mesi. Domande entro e non oltre il 25 novembre

Data:

15-11-2021

Bimbi esclusi dai nidi: è possibile fare domanda per i contributi

Nel territorio del Comune di Mirandola sono presenti due strutture destinate a nidi d’infanzia (che accolgono bambini di età compresa tra 0 e 36 mesi), “La Civetta” ed “Il Paese dei Balocchi”. Tali strutture fanno capo all’Unione Comuni Modenesi Area Nord, in quanto il relativo servizio è stato conferito all’Unione stessa, con apposita convenzione, dal Comune di Mirandola. Relativamente all’anno scolastico 2021/2022, i Servizi Educativi dell’Unione hanno comunicato che sono state presentate, entro i termini stabiliti, con riferimento ai bambini residenti nel Comune di Mirandola, n. 131 domande d’ammissione ai sopra menzionati nidi d’infanzia, di cui ad oggi n. 89 sono state soddisfatte, mentre n. 41, pur essendo ammissibili, non hanno portato all’inserimento dei bambini per insufficienza dei posti nelle strutture in parola (si è registrato n. 1 provvedimento di decadenza). Si tratta peraltro di una situazione “dinamica”, in quanto, al verificarsi di determinate situazioni (es. rinuncia al posto presso il nido d’infanzia), le domande ad oggi insoddisfatte potrebbero trovare accoglimento.


L’Amministrazione comunale intende fornire un sostegno concreto alle famiglie che si trovano in detta situazione (vale a dire che hanno presentato regolare domanda entro i termini fissati, ma che non hanno potuto inserire il proprio bambino nei nidi d’infanzia), così da aiutarle a porre in essere forme alternative di cura ed assistenza dei bambini stessi. Ciò attraverso l’erogazione di un apposito contributo, da assegnare in base ai criteri approvati con deliberazione di Consiglio comunale n. 140 dell’11 novembre 2021, dichiarata immediatamente eseguibile.

Tale contributo è volto a coprire la maggior spesa che la famiglia sostiene per l’assistenza e la cura del bambino rispetto a quella che avrebbe sostenuto in caso di inserimento del bambino stesso nel nido d’infanzia comunale, sino ad un massimo di euro 300,00 al mese per ogni bambino; in caso di inserimento del bambino in nidi d’infanzia facenti capo all’Unione, ma al di fuori del territorio mirandolese, l’ammissione al contributo avviene nel caso in cui la retta risulti superiore a quella che sarebbe stata versata per l’inserimento nei nidi ubicati nel Comune di Mirandola. Il periodo considerato per l’erogazione del contributo va dall’1.10.2021 al 31.12.2021, vale a dire che le spese di cura ed assistenza devono essere riferite a tale lasso temporale.

Le domande potranno essere presentate a partire dal giorno 15 novembre 2021 e sino alle ore 12:30 del giorno 25 novembre 2021.

Eventuali informazioni in merito possono essere richieste o tramite mail a segreteria.generale@comune.mirandola.mo.it o, telefonicamente, a:

- dott. Luca Bisi, dirigente del Settore Affari Generali – tel. 0535.29.516

- dott.ssa Alice Incerti, responsabile del Servizio Segreteria, Protocollo e Archivio – tel. 0535.29.512.

Sotto, l'avviso, contenente i requisiti, la modalità di presentazione delle domande, la definizione e liquidazione dei contributi, oltre ai moduli da compilare per presentare la domanda.

Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

25-11-2021 13:11

Questa pagina ti è stata utile?