Salta al contenuto

Esenzione del versamento Canone unico 2021

Provvedimento della Giunta esteso al 31 dicembre 2021

Data:

05-05-2021

Argomenti
Imposte
Esenzione del versamento Canone unico 2021

Con l’emergenza causata dall’infezione da Coronavirus COVID-19, che ha portato all’adozione di stringenti misure volte a prevenire ed a limitare la diffusione del contagio e che il decreto legge n. 2/2021 ha prorogato lo stato di emergenza fino al 30 aprile 2021, la Giunta Comunale ha esteso al 31 dicembre 2021 l'esenzione dal pagamento del Canone unico relativo alla diffusione dei messaggi pubblicitari e all’occupazione del suolo pubblico e del canone mercatale.

A seguito della variazione di bilancio adottata nel Consiglio comunale del 27 aprile, con cui si sono stanziate le risorse economiche derivanti dal mancato gettito, 32.000 euro su base annua, è stata deliberata l’estensione dell’esenzione del Canone unico fino alla fine dell’anno, al posto della data del 30 giugno 2021 attualmente prevista dai decreti del Governo. Esenzione prevista non solo per pubblici esercizi quali bar, ristoranti e commercianti ambulanti, ma anche per tutte quelle piccole attività di tipo artigianale, come gelaterie, pasticcerie, piadinerie, pizzerie al taglio, etc. che prevedono l’occupazione di suolo pubblico mediante l’allestimento di tavolini, sedie e dehors. Stessa cosa poi anche per i produttori agricoli che commercializzano i propri prodotti al mercato


A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30-08-2022 14:08

Questa pagina ti è stata utile?