Nuove disposizioni post-terremoto

Riduzione del cratere e possibilità per le imprese di rimborso interessi maturati per sospensione causa sisma e alluvione 2014 di rate, mutui e finanziamenti

Data:

19-03-2021

Nuove disposizioni post-terremoto

Con l'Ordinanza n. 8 del 17 marzo 2021 firmata dal presidente della Regione Emilia-Romagna e Commissario delegato per la Ricostruzione, si riduce l'area del cratere del sisma che ha colpito il territorio il 20 e 29 maggio 2012. 15 i Comuni che restano nel cratere tra questi quello di Mirandola.

Ordinanza n. 8 del 17 marzo 2021

Sempre in tema di terremoto e non solo, sussite la possibilità da parte delle imprese (se ci sono imprese interessate) di richiedere di poter richiedere il rimborso dei maggiori interessi maturati a seguito della sospensione causa sisma 2012 e alluvione 2014, di rate, mutui e finanziamenti, per il periodo 1 gennaio 2020 - 31 dicembre 2021.  I criteri e le modalità di presentazione, sono i medesimi già adottati con le precedenti ordinanze.

Il termine di presentazione delle eventuali domande relative al periodo 01 gennaio 2020 - 31 dicembre 2020 è stato fissato al 30 giugno 2021.

Il termine di presentazione delle eventuali domande relative al periodo 01 gennaio 2021 - 31 dicembre 2021 è stato fissato al 30 giugno 2022.

L' Ordinanza n. 5 del 15 febbraio 2021, le disposizioni relative alla concessione di contributi e le indicazioni utili alla compilazioen della domanda.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

19-03-2021 09:03