25 aprile: in piazza Costituente esecuzione del “Silenzio”, a ricordo dei caduti per la libertà ed intervento del Sindaco Greco

Data:

23-04-2021

MIRANDOLA, 25 APRILE: IN PIAZZA COSTITUENTE ESECUZIONE DEL “SILENZIO”, A RICORDO DEI CADUTI PER LA LIBERTÀ ED INTERVENTO DEL SINDACO GRECO

“Abbiamo il dovere di ricordare tutti coloro che lottando con valore hanno dato la vita per la nostra libertà. Abbiamo però l'altrettanto dovere di non dimenticare il sacrificio di chi, da oltre un anno a questa parte, ha dato la vita, ha sofferto e sta soffrendo per riconquistare quella libertà al momento negata, causa la pandemia in corso", così il Sindaco di Mirandola Alberto Greco in vista della festa della liberazione di domenica prossima.

Sarà un 25 aprile sobrio e nel segno delle limitazioni quello che si profila, anche quest’anno, per il Comune di Mirandola. Come nel 2020, le celebrazioni si terranno in forma ridotta per evitare assembramenti ed in osservanza delle disposizioni covid.

Domenica 25 aprile in piazza Costituente alle ore 10.00, il Sindaco renderà omaggio ai caduti. All'esecuzione del Silenzio da parte di un trombettista che aprirà le celebrazioni, seguirà la riflessione del primo cittadino sulla festività nazionale, quindi saranno eseguiti alcuni brani a ricordo di quanti sono morti per la libertà.

Per la ricorrenza l’Amministrazione ha predisposto la deposizione di mazzi di fiori e corone d’alloro, ad ornamento di tutti i siti partigiani – steli, lapidi, cippi e targhe a ricordo - presenti sul territorio comunale.

Piazza Costituente, Mirandola

Domenica 25 aprile 2021, festa della liberazione.

Programma della giornata:

- Ore 10.00, esecuzione del Silenzio a ricordo dei caduti per la libertà;

- Ore 10.10 circa, intervento del Sindaco di mirandola Alberto Greco;

- A seguire, saranno eseguiti alcuni brani commemorativi.

Lunedì 26 aprile alle ore 18.00 in diretta streaming sulla pagina Facebook della Biblioteca comunale “E. Garin”, si terrà l’incontro dal titolo “25 Aprile festa della liberazione o della libertà?”. Protagonisti Gianni Braglia, presidente dell’associazione culturale Terra e Identità, e Alessandro Gulinati, consigliere presso l’Associazione di promozione locale Pro Loco di Ferrara, che dialogheranno in merito all’importanza della festività nazionale.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

23-04-2021 12:04