Salta al contenuto

L’Assessore Lodi: “Parlare dell’inutilità di modificare il bilancio è solo un alibi che mal cela l’assenza di proposte concrete”

Data:

25-03-2022

MIRANDOLA, L’ASSESSORE LODI: “PARLARE DELL’INUTILITÀ DI MODIFICARE IL BILANCIO È SOLO UN ALIBI CHE MAL CELA L’ASSENZA DI PROPOSTE CONCRETE”

“Bilancio inemendabile? Fantasie che corrono libere.”, commenta l’Assessore al Bilancio del Comune di Mirandola Roberto Lodi, quasi parafrasando un noto cantautore italiano. L’Assessore, si riferisce alle rimostranze dell’opposizione, uscite sugli organi d’informazione a proposito dell’inutilità di modificare il bilancio recentemente approvato in Consiglio comunale. “Mi sembrano quanto meno fantasiose e fuori luogo certe affermazioni, utili solo a mascherare l’incapacità di presentare una qualsiasi sorta di emendamento. Parole innalzate a pretesto solamente volte a motivare, o meglio a giustificare la propria opposizione a questa Amministrazione. Il tempo per esaminarlo secondo quanto previsto dal regolamento c’è stato. E invece? Hanno preferito nascondersi dietro il vuoto “dell’inutilità di modificare il bilancio”: un alibi goffo che mal cela l’assenza di proposte, concrete, alternative (non parliamo di progetti, ci mancherebbe…), e che evidenzia una volta in più che non riescono ad andare aldilà delle parole o degli attacchi sterili. Quello che è stato approvato, lo ribadisco, è un bilancio volto alla crescita e che non toglie un euro in più dalle tasche dei cittadini.”

Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30-08-2022 14:08

Questa pagina ti è stata utile?