Salta al contenuto

Marco Rustichelli ed Emma Longo si aggiudicano il premio “Girati” 2022

Data:

05-04-2022

MARCO RUSTICHELLI ED EMMA LONGO

SI AGGIUDICANO IL PREMIO “GIRATI” 2022

Sono il mirandolese Marco Rustichelli e la modenese Emma Longo i vincitori della borsa di studio “Giorgio Girati” 2022, il prestigioso concorso che nella sua 21esima edizione ha visto la partecipazione di ben 28 concorrenti provenienti da tutta la Regione Emilia-Romagna. La borsa di studio intitolata al giovane prematuramente scomparso è promossa dalla Fondazione Scuola di Musica “Carlo e Guglielmo Andreoli” e dal Comune di Mirandola, insieme alla famiglia Girati e con la collaborazione dell’Accademia Filarmonica Fondazione di Bologna e dell’Università “Primo Levi”, la sponsorizzazione di Sinergas, Aimag e con Webaze come media partner.

«Negli anni – spiega il direttore della Fondazione “Andreoli” Mirco Besutti – questo riconoscimento si è affermato come uno dei più importanti in Italia per la valorizzazione di giovani talenti. La partecipazione di tanti ragazzi preparati e motivati è un ottimo segnale per il mondo musicale ed anche un motivo di grande soddisfazione».

«Sono ormai più di 20 anni che si organizza la borsa di studio Girati. – aggiunge l’assessore alla Cultura del Comune di Mirandola, Marina Marchi – Purtroppo, negli ultimi due anni non è stato possibile a causa del Covid. Oggi finalmente i giovani sono tornati ad esibirsi davanti ad una meticolosa giuria per far conoscere il loro talento, frutto di grandi sacrifici e duro lavoro. Oggi più che mai, dopo questi anni di stop per le scuole di musica e per gli spettacoli, ripartire con questi momenti di confronto e crescita aiuta a riacquisire fiducia in sé e nelle proprie capacità e contribuisce a dare nuovo slancio alla musica tra i giovani. Un sentito ringraziamento va alla famiglia Girati che dimostra di credere nelle potenzialità dei giovani, sostenendoli nel loro cammino professionale».

I due talentuosi musicisti si sono aggiudicati il primo posto rispettivamente nelle categorie A (nati tra il 2005 e il 2009), che ha visto la partecipazione di 11 concorrenti, e B (2000-2004), nella quale hanno concorso 17 allievi. Rustichelli frequenta la Fondazione Scuola di Musica “Carlo e Guglielmo Andreoli”, Emma Longo l’Istituto musicale “Vecchi Tonelli” di Modena.

La selezione si è svolta sabato 2 aprile. Ogni strumentista ha eseguito un programma a libera scelta della durata non superiore a 15 minuti, davanti a una giuria molto qualificata, formata dai docenti Luigi Girati (presidente), Luciano Ravagnani, Roberto Valeriani, Prospero Grisendi e Norino Righini.

Nella categoria A si è classificata al secondo posto Margherita Ada Ambrosani dell’Istituto musicale “G. Lettimi” di Rimini e al terzo Elena Malservigi del Conservatorio di musica “G. B. Martini” di Bologna. Un premio speciale è andato anche a Giacomo Baraldi della Fondazione Scuola di Musica “Andreoli”. Nella categoria B, dietro ad Emma Longo si sono classificati al secondo posto ex aequo Alessandro Pecchi (Istituto “Vecchi Tonelli”) e Cinmaya Ferrara (“Vecchi Tonelli”) e Maria Grazia Della Penna del Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza.

I vincitori saranno premiati in occasione di un concerto che terranno sabato 14 maggio alle ore 16 presso la sede dell’Accademia Filarmonica Fondazione di Bologna.

Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30-08-2022 14:08

Questa pagina ti è stata utile?