Salta al contenuto

Mirandola diventa tappa del festival del Turismo responsabile

Data:

19-09-2022

MIRANDOLA DIVENTA TAPPA DEL FESTIVAL DEL TURISMO RESPONSABILE

La Città dei Pico entra a far parte del circuito del Festival del Turismo Responsabile. Giunto alla sua 14^ edizione, “IT.A.CÀ” accoglie le Valli Mirandolesi fra le sue 24 tappe nazionali, con eventi in calendario dallo scorso Marzo, sino al prossimo Novembre. Sette gli eventi – per i quali è richiesta la prenotazione realizzabile telefonando al 053529507 o scrivendo all’indirizzo mail ceas.laraganella@comune.mirandola.mo.it - in programma nel prossimo fine settimana (24-25 Settembre):

- 24/9: “Il Beauty del Viaggiatore responsabile” (ore 15.30)

- 24/9: “Su due ruote, alla scoperta delle Valli” (ore 17.30)

- 25/9: “REBIKE” (dalle 15.30 alle 18)

- 25/9: “La Terra e le Mani” (alle ore 15.30)

- 25/9: “A Caccia di Foglie e Frutti – Scopri il fitomuseo delle valli” (alle ore 15.45)

- 25/9: “Rifugio per gli Insetti” (alle ore 16.30)

- 25/9: “Ci mettiamo in ghingheri” (alle ore 18).

“Il progetto di IT.A.CÀ – fa sapere l’Amministrazione comunale - ci ha convinto sin da subito e l’adesione è stata spontanea e convinta. Vogliamo essere veicolanti sul tema della mobilità lenta: possediamo un territorio particolarmente ricco di flora e fauna che merita di essere visitato, possibilmente in bici o a piedi, per apprezzarne al meglio le pecugliarità. Permettetemi una piccola chiosa sugli ultimi eventi realizzati all’intero della Settimana Europea della Mobilità: sia il Bike to Work che la biciclettata alla scoperta delle Valli hanno avuto una parteciapzione massiccia e la cosa non può che riempirci d’orgoglio e spingerci ad investire sempre di più nella tematica della mobilità sostenibile”.

Sonia Bregoli (Organizzatrice Festival del Turismo Responsabile): “Voglio ringraziare il Comune di Mirandola ed il Ceas-La Raganella, per aver voluto – con convinzione ed entusiasmo – entrare a far parte delle tappe di IT.A.CÀ. Si è da poco concluso l’appuntamento di Palermo, ed è per noi un vero piacere poter includere fra le nostre (24) tappe nazionali le bellissime Valli Mirandolesi. Turismo responsabile significa mettere al centro il ruolo delle comunità locali, che devono diventare protagoniste della creazione di politiche di inclusività e rispetto nelle recettività di avventori e turisti sul proprio suolo. Mirandola ha avuto una doppia sensibilità: scoperta dei luoghi rurali, attraverso spostamenti lenti e ad impatto zero, e grande inclusività con attività che abbracciano un pubblico ampio, compresa terza età e disabili”.

Federica Collari (Ceas – La Raganella): “Abbiamo scelto, come Centro di Educazione alla Sostenibilità, di adedire al Festival della Mobilità sposando il tema di quest’anno – “Habitat” - con la convinzione che siano le scelte del presente a caratterizzare la vivibilità della Terra nel prossimo futuro. Tanti gli appuntamenti in programma: dal corso di “autoproduzione” sulla realizzazione di prodotti sostenibili per l’uso di tutti i giorni, come il sapone fino ad arrivare al dentifricio ed al ristorante. Proseguiremo con le biciclettate alla scoperta del territorio, per arrivare alla prova gratuita delle “special Bike” per concludere con laboratori di argilla e falegnameria per concludere con la sfilata di moda sostenibile. Quest’ultimo ci aprirà la mente sulla possibilità di rigenerare i capi dismessi, rendendoli di tendenza ed utilizzabili”.

Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

19-09-2022 13:09

Questa pagina ti è stata utile?