Salta al contenuto

Mirandola, l’Assessore Lodi: “Sulla sicurezza, polemiche strumentali per un po’ di notorietà che hanno provocato solo allarme nei cittadini”

Data:

14-12-2021

MIRANDOLA, L’ASSESSORE LODI: “SULLA SICUREZZA, POLEMICHE STRUMENTALI PER UN PO’ DI NOTORIETÀ CHE HANNO PROVOCATO SOLO ALLARME NEI CITTADINI”

“Di fronte ad un episodio o peggio ancora a fatti avvenuti in altri Comuni nei giorni scorsi, c’è chi non ha perso l’occasione di volersi mettere in mostra e puntare il dito contro l’Amministrazione, rispetto alla sicurezza. Col solo risultato però di procurare allarme nella popolazione. Semplicemente, un gesto da irresponsabili quando, data l’importanza della tutela dei cittadini, occorrerebbe unire gli sforzi tutti nella stessa direzione.” Risponde in questo modo l’Assessore alla Sicurezza del Comune di Mirandola Roberto Lodi nei confronti delle polemiche strumentali sollevate al seguito di alcuni fenomeni presi a pretesto e nemmeno documentati.

L’Amministrazione comunale, tiene poi a precisare l’Assessore Lodi, sta facendo tutti gli sforzi possibili al fine di migliorare il presidio ed il monitoraggio del territorio attraverso il lavoro meticoloso condotto dagli operatori del presidio di Polizia Locale di Mirandola, “Oggi meno di 15 per le esigenze dell’Unione, ma che da gennaio incrementeranno fino a 21 più il Dirigente – ha voluto ricordare – Oltre, mi preme sottolineare, al supporto importante che verrà dal miglioramento del sistema di videosorveglianza su cui si sta operando per il suo efficientamento.”

“Sempre ai fini della sicurezza, mi preme sottolineare, l’indispensabile contributo offerto dai cittadini e dal controllo di vicinato, attraverso precise e preziose segnalazioni alle Forze dell’Ordine, tutte operative sul territorio impegnate in uno sforzo importante volto a garantire il contrasto agli episodi criminosi. Uno sforzo per altro premiato recentemente, con l’elevazione della locale tenenza della Guardia di Finanza a Caserma. Un fatto che denota come Mirandola sia oggetto di attenzioni al fine di garantirne la sicurezza. Pretesti ed accuse inventate di proposito e prive di fondamento rischiano solo di sminuire il lavoro svolto dalle Forze dell’Ordine”, conclude l’Assessore Lodi.

Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

14-12-2021 12:12

Questa pagina ti è stata utile?