Salta al contenuto

Scuola “M. Montessori” di S. Giacomo Roncole: ormai ultimata la rimozione delle solette dei portali esterni. Ripresa attività nei tempi prestabiliti per la riapertura scolastica

Data:

07-09-2021

MIRANDOLA, SCUOLA “M. MONTESSORI” DI S. GIACOMO RONCOLE: ORMAI ULTIMATA LA RIMOZIONE DELLE SOLETTE DEI PORTALI ESTERNI. RIPRESA ATTIVITÀ NEI TEMPI PRESTABILITI PER LA RIAPERTURA SCOLASTICA

Sono in fase di ultimazione i lavori di rimozione delle solette di collegamento dei montanti verticali dei portali della scuola dell’infanzia “M. Montessori” di San Giacomo Roncole. Una scelta, quella di procedere a tale rimozione, che prescinde da ogni valutazione in merito alla sicurezza, tiene a ribadire l’Amministrazione comunale, ma che si configura quale risoluzione definitiva del difetto estetico che, inevitabilmente, avrebbe continuato a porre dubbi e interrogativi agli utenti della struttura, nonché a richiedere ulteriori interventi di monitoraggio. La soluzione adottata è stata altresì riscontrata al comando dei Vigili del Fuoco, in risposta al parere espresso lo scorso 12 agosto, seguito al sopralluogo tenutosi nella giornata precedente. L’Amministrazione comunale ribadisce e conferma in questo modo la determinazione a voler riconsegnare il plesso perfettamente fruibile e funzionante nei tempi previsti dalla direzione didattica per la riapertura.

L’Amministrazione tiene a evidenziare, come già spiegato dal progettista e direttore dei lavori in precedenti occasioni, come le solette rimosse non svolgessero una funzione portante per la struttura del plesso. Aspetto che ha trovato conferma anche nel riscontro della struttura tecnica sismica dell’Unione, che la settimana scorsa ha rilasciato il parere favorevole al progetto di demolizione, confermando la rimozione delle solette quale intervento locale, che non compromette la struttura portante e il livello di sicurezza dell’edificio. Verrà così superata la criticità legata ai tempi necessari al richiesto monitoraggio dei portali (almeno sei mesi). Intervento affidato ad un’impresa terza, acquisita l’indisponibilità dell’appaltatore a procedere nei tempi richiesti. La scuola, che nel frattempo ha visto concludere anche l’intervento di ampliamento e di sistemazione del cortile esterno, era stata aperta il 7 aprile scorso a seguito di collaudo, che aveva altresì tenuto conto delle ulteriori prove di carico sui portali, volute dalla direzione lavori; prove che avevano fornito riscontro positivo circa la sicurezza delle solette. Questo era stato rappresentato anche ad insegnanti e genitori durante l’incontro tenuto presso il Municipio nel giugno scorso. Incontro in cui si era comunicata l’attesa per il sopralluogo dei Vigili del Fuoco, nelle more del quale si sarebbe sospeso ogni altro intervento correttivo in previsione. Il sopralluogo è stato fissato dai Vigili del Fuoco l’11 agosto e da qui la scelta di procedere alla demolizione, al fine di superare la prudenziale richiesta di monitoraggio e consentire la regolare ripresa delle attività scolastiche.

Sempre in merito alla Scuola “M. Montessori”, l’Amministrazione comunale intende puntualizzare anche l’aspetto relativo alla sicurezza antincendio. Fermo restando che la scuola, per il numero di persone che può accogliere, non è soggetta ad autorizzazione da parte del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, ovvero a CPI, rispetto ad alcune circostanze riscontrate, l’ufficio tecnico ha già provveduto a sollecitare l’RSPP incaricato dalla scuola per le attività, che sono di sua competenza.

La direzione didattica è stata tenuta in costante aggiornamento, anche al fine di coordinare tutte le attività necessarie alla riapertura in tempi così serrati. Venerdì prossimo, su istanza dell’Amministrazione, è previsto un incontro in loco alla presenza dei tecnici (Rup, direttore dei lavori, progettisti e collaudatore), della dirigente scolastica, delle insegnanti e delle rappresentanze dei genitori.

Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

07-09-2021 12:09