Salta al contenuto

Vandalizzata la statua di Francesco Montanari posta nei giardini pubblici di viale 5 Martiri. La condanna del Sindaco

Data:

29-03-2021

“Già di per sé si tratta di un episodio grave. Ben più grave però è il fatto che, chi volutamente ha danneggiato la statua raffigurante Francesco Montanari, posta nei giardini alle spalle di viale Circonvallazione, ha rischiato col suo gesto di mettere in pericolo altri cittadini. Un genere di situazione evitata solo per l’intervento degli operatori del Comune che hanno provveduto a rimuovere a fini precauzionali la statua e così farla riparare prima di ricollocarla nuovamente.” È un commento di condanna quello del Sindaco di Mirandola Alberto Greco dopo aver appresso dei vandalismi arrecati al monumento a Francesco Montanari - collocato presso i giardini tra Viale Agnini, Viale 5 Martiri e Viale Circonvallazione - ad opera di ignoti.

L’atto di vandalismo si è consumato nella notte tra il sabato e la domenica appena trascorsi. La statua bronzea è stata ripetutamente scossa da parte di ignoti fino al punto di danneggiarne la base, rendendola in questo modo instabile e pericolosa. Di conseguenza si è ritenuto opportuno rimuoverla, trasportandola ai magazzini comunali e così evitare eventuali situazioni pericolo alla pubblica incolumità. “Un episodio triste e vile, che denota la totale assenza del rispetto per i beni pubblici oltre che di inciviltà e mancanza di educazione. Le immagini delle telecamere, dato che la zona ne è provvista, sono al vaglio degli operatori della Polizia Locale del presidio di Mirandola. L’auspicio è che l’autore e gli autori possano essere individuati”, sottolinea il Sindaco.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

29-03-2021 12:03