Salta al contenuto

Censimento permanente 2021

Si svolgerà tra ottobre e dicembre

Data:

05-10-2021

Scadenza:

29-10-2021

Censimento permanente 2021

Come avvenuto nel 2018 e nel 2019, e dopo l’interruzione causa Covid-19 del 2020, anche a ottobre 2021 parte il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, con cui l’Istat rileva, con una cadenza annuale e non più decennale, le principali caratteristiche della popolazione dimorante sul territorio e le sue condizioni sociali ed economiche a livello nazionale, regionale e locale. Il nuovo Censimento della popolazione e delle abitazioni, non coinvolge tutte le famiglie che dimorano abitualmente sul territorio italiano, ma ogni anno un campione di esse.

Il Comune di Mirandola è interessato ogni anno alle operazioni censuarie, e per il 2021 le famiglie coinvolte, selezionate direttamente da Istat e che dovranno rispondere alle domande di un apposito questionario, saranno circa 280 (circa lo stesso numero del 2019). Le famiglie coinvolte saranno avvisate tramite apposite comunicazioni trasmesse direttamente da Istat e/o tramite rilevatori selezionati appositamente dal Comune. Al questionario si potrà rispondere direttamente online, oppure con l’aiuto dei rilevatori.

Il Censimento nel 2021 si svolgerà tra ottobre e dicembre.

Si rammenta che per quanto riguarda le operazioni di Censimento, le famiglie sono tenute all'obbligo di risposta (art. 7 del d.Lgs. n.322/1989): l'obbligo di risposta consiste nella compilazione e trasmissione, in modo completo e veritiero, dei questionari predisposti dall'Istat. La mancata o incompleta risposta ai questionari, è sanzionabile dall’Istat nella misura minima € 206,00 e massima di € 2.065,00 (art.11 d.Lgs. n.322/1989).

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

05-10-2021 09:10