Salta al contenuto

160^ Fiera Mercato di Francia Corta

19-20 novembre, Mirandola, centro storico

Data:

16-11-2022

160^ Fiera Mercato di Francia Corta

Sabato 19 e Domenica 20 Novembre, Mirandola si mette in “ghingheri” per uno degli appuntamenti più attesi ed amati dai mirandolesi e non: la tradizionale Fiera Mercato di Francia Corta, con il suo ricco programma di eventi tra storia, musica, spettacoli ed ottima enogastronomia.

La manifestazione prenderà il via alle ore 13 con l’apertura della cucina del Principato, nelle quali sarà possibile assaporare tutte le specialità tipiche: i maccheroni al pettine, polenta con ragù, “zampone dei Pico” (marchio registrato) e gnocco fritto. Alle 14.30 doppio appuntamento: luna park e divertimenti vari (sul piazzale ex ATCM) e apertura del mercato straordinario degli ambulanti con oltre 200 espositori provenienti da tutta Italia. Seguiranno, alle 15, l’esibizione della Banda di Quaderni per le vie del Principato e l’inaugurazione della Fiera alla presenza delle autorità cittadine. Per le 16.30 è in programma presentazione ed incoronazione della nuova Principessa di Francia Corta, sul palco centrale di piazza Costituente. Infine, alle 18.30, i Principi offriranno la cena al popolo affamato: allo stand gastronomico si potranno degustare “fasulada, polenta imbrucada e ven brulè”.


Ricco anche il programma domenicale: alle 8 nuova finestra di apertura del Mercato Straordinario degli ambulanti, dalle 9: Luna Park. Da mezzogiorno, per tutti gli amanti della buona tavola, sarà attivo lo stand gastronomico del Principato. Nel pomeriggio, invece, ci saranno le esibizioni delle Majorettes “Blue Stars” & Red in Black Marching Band New Ensemble, Red Planets Drumline e Blackbirds Band di San Felice sul Panaro. Alle 16.30, secondo tradizione, dal palco dei proclami di piazza Costituente si terrà il saluto di Mirandolina, lo sproloquio di Sandrone e della famiglia Pavironica e il conclusivo discorso del Principe di Francia Corta.

Quest’anno festeggiamo i 160 anni della nostra società, nata nel 1862 – dice Elvino Castellazzi della società Principato di Francia Corta, organizzatore della manifestazione - e finalmente la Fiera Mercato potrà essere vissuta in libertà senza le restrizioni covid. Questo è un evento sempre molto sentito da parte dei mirandolesi, ma che attira anche tantissima gente da tutta la provincia modenese. La nostra società è storica e votata alla beneficenza, l’esserne membro è qualcosa che si tramanda di padre in figlio e l’intento della Fiera di Francia Corta è quello di regalare due giorni di allegria e normalità di cui tutti, soprattutto dopo la pandemia, abbiamo davvero bisogno. Ringrazio l’Amministrazione, i consiglieri, i volontari e tutti quelli che verranno a trovarci”.

Piazza Costituente, terminato un ciclo di lavori di restyling a tempo di record, si appresta ad ospitare una delle manifestazioni tradizionali più amate dalla nostra comunità – commenta l’Assessore alla Promozione del Territorio Fabrizio Gandolfi. La Fiera di Francia Corta, giunta alla 160^ edizione, rinnova la propria centralità nel programma di eventi annuali sul nostro territorio. Un’occasione preziosa, di visibilità e promozione del centro storico e del territorio, che quest’anno ha attirato oltre 200 espositori che parteciperanno al mercato. Numeri importanti che sottolineano l’importanza di un evento reso possibile grazie all’apporto delle nostre Associazioni di Volontariato.”

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

16-11-2022 12:11

Questa pagina ti è stata utile?