Alloggio di edilizia residenziale pubblica - Casa popolare ERP

Domanda per l'assegnazione di un alloggio in edilizia residenziale pubblica

Alloggio di edilizia residenziale pubblica

Con Delibera di Consiglio UCMAN n. 110 del 20/12/2018 è stato approvato il Regolamento di assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica per i comuni di Camposanto, Cavezzo, Concordia s. Secchia, Medolla, Mirandola, San Felice sul  Panaro, San Possidonio, San Prospero.

Per ciascun Comune aderente all’Unione dei Comuni Modenesi Area Nord verrà predisposta una graduatoria.

A partire da  11/06/2020 è possibile presentare la “Domanda di Assegnazione di Alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica ERP in modalità on-line.

Il termine ultimo per la presentazione è fissato al 30/06/2020.

A chi si rivolge

Chi può presentare

• residenza anagrafica o attività lavorativa stabile ed esclusiva o principale nell’ambito territoriale regionale da almeno 3 anni;

• residenza anagrafica o attività lavorativa stabile ed esclusiva o principale nel Comune presso il quale si presenta la domanda;

• valore ISEE non superiore a € 17.154,00; • valore del patrimonio mobiliare non superiore a € 35.000,00;

• per i cittadini stranieri occorre un permesso di soggiorno almeno biennale e una regolare attività di lavoro oppure un permesso di soggiorno di lungo periodo

Cosa serve

La domanda potrà essere presentata ogni anno

dal 1 marzo al 15 aprile e dal 1 settembre al 15 ottobre

presso lo sportello sociale.

E' possibile presentare la Domanda di Assegnazione di Alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica ERP in modalità on-line.

  • Attestazione ISEE e DSU in corso di validità per il 2020;
  • Fotocopia Documento d’Identità del Richiedente;
  • Codice Fiscale;
  • Per gli stranieri permesso di soggiorno illimitato o biennale o ricevuta richiesta di rinnovo;
  • Contratto di lavoro nei casi di non residenza sul comune a cui si fa richiesta;
  • N.ro 1 Marca da bollo da Euro 16,00;
  • Fotocopia Contratto di locazione in corso di validità regolarmente registrato all’ Agenzia delle Entrate;
  • Copia ultime sei ricevute pagamento affitto;
  • Eventuale Certificazione di Invalidità L104;
  • Copia Eventuale di provvedimento esecutivo di sfratto;
  • Qualsiasi ulteriore documentazione atta a dimostrare situazioni di disagio abitativo certificata dal servizio

Tempi e scadenze

La domanda è valida per due anni dalla data di presentazione, fatto salvo l’obbligo di presentare, entro ciascuno dei suddetti termini, la richiesta di inserimento in graduatoria, per la conferma o per l’aggiornamento della stessa.  

Contatti

Modulistica

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazione rivolgersi all’ Ufficio Casa 053529769 

Ultimo aggiornamento

12-03-2021 10:03