Centri estivi MIRASummer 2021, iniziati

Proseguono le scrizioni. Novità: centri estivi al mare e in montagna

Data:

20-05-2021

Scadenza:

14-06-2021

Centri estivi MIRASummer 2021, iniziati

Sono iniziati i centri estivi “#MIRASummer”, organizzati da CUP, Comitato Unitario Polisportive, in colalborazione con il Comune di Mirandola. Quest’anno insieme allo svolgimento dei compiti estivi saranno proposti: basket, calcio, ginnastica artistica, hip-hop, pattinaggio, pallavolo, rugby, laboratori creativi, psicomotricità e musica, ovviamente nel pieno rispetto della normativa Covid. Le iscrizioni proseguono mentre si ricorda che le tariffe settimanali sono state ulteriormente agevolate. Tra le novità, la possibilità di soggiornare una settimana al mare oppure in montagna al costo di 250 euro a bambino.

Sedi. I centri estivi saranno suddivisi in sedi diverse e avranno date diverse per quanto riguarda l’avvio delle attività.

Nello specifico:

  • le sedi d’infanzia apriranno dal 5 luglio e saranno situate nelle: Scuole d’infanzia Viale Gramsci, Scuole d’infanzia Via Poma e Scuole d’infanzia San Martino Spino;
  • le sedi delle scuole primarie apriranno invece dal 7 giugno e saranno situate nelle: Palestra Mennea, Palazzetto Simoncelli, Scuole Dorando Pietri, Palacomini (ex bocciofila), San Martino Spino e tutte le aree verdi e sportive limitrofe;
  • la sede unica delle scuole medie sarà nella palestra di via 29 Maggio, sempre dal 7 giugno.

In merito al rapporto proporzionale tra educatori e bambini, lo scorso anno a causa del Covid, la normativa imponeva un educatore ogni 5 bambini (piccoli) e uno ogni 7 (grandi) mentre quest’anno il rapporto educatore e ragazzi tornerà a un educatore ogni 15 bambini e uno ogni venti per i grandi, ciò consentirà anche di abbatterà le spese del personale da parte dei gestori.

Tariffe agevolate. Dopo l’incremento dello scorso anno - dato che i fondi predisposti erano di aiuto alle famiglie ma non agli enti gestori, ed era stato utilizzato il fondo Covid per l’acquisto di attrezzature, tensostrutture e progetti e per alleggerire le spese - le tariffe per l’estate 2021 saranno agevolate. Questo grazie al fondo predisposto dal Comune di Mirandola specifico per i centri estivi, di 56.000 euro, che permetterà di abbassare i costi per le famiglie

Prezzi: euro 50 per il part-time ed euro 60 per il full-time e per i pasti sarà necessaria l’aggiunta di 40 euro in entrambi i casi.

Proseguono le iscrizioni. Ad occuparsi delle iscrizione è il CUP si occuperà delle iscrizioni, per le quali è necessario richiedere il modulo, via mail, all’indirizzo centriestivi.cup@gmail.com .

Per ulteriori informazioni è possibile inviare una mail all’indirizzo centriestivi.cup@gmail.com oppure contattare le responsabili Franca Ganzerli, al numero 3333309753, e Morena Gilioli, al numero 3351329141. Si ricorda che è possibile trovare il centro estivo #MiraSummer su Facebook (Centro Estivo #MiraSummer Mirandola) e su Instagram (@mirasummer_2021).

Conciliazione Vita - Lavoro. Avviso rivolto alle famiglie per la richiesta del contributo previsto dal progetto regionale "Conciliazione Vita - Lavoro" per la frequenza ai centri estivi 2021. E' possibile presentare la domanda (esclusivamente on line) da lunedì 07.06.2021 a venerdì 09.07.2021. La novità sostanziale rispetto allo scorso anno è l'innalzamento della soglia ISEE ad €.35.000,00. Sotto è possivile prendere visione e scaricare l'avviso per la formazione di una graduatoria per l'assegnazione di contributi per la frequenza ai centri estivi 2021 di bambine/i e ragazze/i da 3 a 13 anni.

Collegamento al modulo della domada di contributo progetto regionale "Conciliazione Vita - Lavoro"

Mirasummer camp, il centro estivo anche al mare o in montagna.

Il progetto, denominato “Mirasummer camp”, sarà gestito come i centri estivi comunali da parte del CUP. Si rivolge a bambini con un’età compresa tra gli otto e dodici anni e si terrà per una settimana presso due località turistiche della Regione: Lido delle Nazioni (dal 21 al 27 giugno) e Sestola sull’Appennino Modenese (dal 4 al 10 luglio).

Quanto alle rette di partecipazione, come è avvenuto per i centri estivi a Mirandola, la linea che l’Amministrazione comunale ha voluto perseguire è la medesima dei costi contenuti.

Per ogni bambino che aderirà al soggiorno o montano o marittimo è prevista una quota di 250 euro per una settimana al mare o in montagna, tutto incluso. Questo è stato possibile grazie al contributo erogato per il progetto dal Comune di Mirandola, ma pure da un sostegno finanziario garantito dal Gruppo Aimag. Sotto il modulo da compilare da parte delle famiglie e consegnare per chi parteciperà al Mirasummer camp di Lido delle Nazioni o di Sestola.

Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

10-06-2021 13:06